Dieci anni fa cercavamo noi le notizie, oggi sono loro a trovarci: ci inseguono, ci precedono sullo schermo del nostro smartphone, compaiono dietro ogni angolo e ci tengono aggiornati a nostra insaputa. A fine giornata ci accorgiamo di essere stati informati da un nuovo “sistema dell’informazione”, un flusso pervasivo e continuo, alimentato anche dalle relazioni che abbiamo costruito sui social network.